NOTA! Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta le condizioni di utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Testimonial

UNICEF Goodwill Ambassador

roberto-unicef-ambasciatore-2

Da novembre 2014 sono Goodwill Ambassador dell'Unicef. Questa la motivazione della mia nomina: “Perché, con il suo impegno nel mondo dello sport sensibilizzi, mobiliti risorse e coinvolga l’opinione pubblica sui problemi dell’infanzia e dell’adolescenza, testimoniando e promuovendo la solidarietà e il sostegno alle iniziative dell’UNICEF”.

Nel mondo ci sono troppe disparità e persone in difficoltà non si può rimanere fermi. La visita nel 2013 a Copenaghen presso il centro smistamento dell'Unicef, il racconto in quell'occasione di aneddoti dei bambini senza genitori in solitudine che crescono senza una guida, ha colpito il mio animo.

Roberto Mancini #ioelamiaPigotta | gennaio 2015

Mancini-pigotta-2015 La Pigotta è una bambola di pezza, una bambola speciale che può salvare la vita di un bambino in un paese in via di sviluppo. Con una donazione minima di 20 € tutti possono adottare una Pigotta e sostenere l’UNICEF e i suoi programmi salvavita dell’Africa centrale e occidentale. Ogni Pigotta apre un cerchio di solidarietà che unisce chi ha realizzato la bambola, chi l’ha adottata e il bambino che, grazie all’UNICEF, verrà inserito in un programma di lotta alla mortalità infantile denominato "Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia".

Sosteniamo tutti l'UNICEF: ogni Pigotta adottata è una vita salvata!

Roberto Mancini testimonial della campagna UNICEF "100% - Vacciniamoli tutti” | maggio 2014

roberto-mancini-unicef-2Le vaccinazioni sono uno dei più efficaci strumenti di tutela della salute dei bambini e hanno contribuito negli ultimi 20 anni a dimezzare il tasso globale di mortalità infantile. Ma ancora oggi, un bambino su cinque ne è escluso perché vive in regioni remote o appartiene a fasce sociali particolarmente povere o marginali. Ogni 20 secondi, nel mondo, un bambino muore perché privo della corretta protezione vaccinale. I testimonial della campagna dell'UNICEF "100% - Vacciniamoli tutti" sono al fianco dell'UNICEF in questo impegno per "suonare l'allarme" e accelerare gli sforzi per raggiungere quel 20% della popolazione infantile mondiale ancora esclusa dai benefici delle vaccinazioni di base.

Roberto Mancini testimonial della campagna UNICEF “Vogliamo Zero" | maggio 2012

roberto-mancini-unicefRoberto Mancini è stato testimonial della campagna UNICEF “Vogliamo Zero”contro la mortalità infantile.

Roberto ha lanciato – in un video messaggio- un appello per l’UNICEF: “Una cosa importante: ancora oggi nel mondo, ogni giorno, muoiono 22.000 bambini per malattie prevenibili e curabili. Noi vogliamo arrivare a ZERO. Basta anche un semplice vaccino per salvare una vita! Con 2 euro l'UNICEF vaccinerà i bambini contro malattie come polio, tetano, morbillo. Invia un SMS o chiama da fisso al 45505: salvare una vita insieme è possibile”.

 

 Visita il sito dell'UNICEF

home


©robertomancini.com